IVREA_Panorama_B.jpg

 La Sezione di Ivrea del Club Alpino Italiano

 

8)Scala Grgii Ivrea 1875
STORIA 
Il 15 marzo 1875 nasce ad Ivrea la Sezione Canavesana del Club Alpino Italiano.La costituzione viene autorizzata dalla Direzione Centrale assieme alle sezioni di Bologna, Modena, Brescia e Perugia ed in quel momento le sezioni del CAI sono 26, per un numero complessivo di 2.650 soci. La sezione Canavesana è sesta in classifica con 120 soci, fra cui Martino Baretti e Luigi Vaccarone.

La vita sociale inizia con un'intensa attività alpinistica che prosegue per quasi un decennio, ma un continuo calo dei soci costrinse i pochi rimasti nel 1883 ad iscriversi ad altre sezioni per continuare l'attività. Rinasce nel 1908 per entrare nuovamente in crisi pochi anni dopo ritrovandosi nel 1913 con tre soli soci. Fino al 1926, anno della definitiva rinascita con il nome di sezione di Ivrea, la sezione Canavesana continuava l’attività con sede a Chivasso.

Da allora fino ai nostri giorni la vita della sezione di Ivrea continua ininterrotta sviluppando, specialmente dalla fine della seconda guerra mondiale, sempre nuove iniziative che attirano sempre nuovi soci.

 

 

 

Ottobre 2017
D L M M G V S
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31
Accesso Utenti