IVREA_Panorama_B.jpg

La Ruta dei Cavalli, di spiaggia in spiaggia

1° giorno: Partenza da Ivrea per Mahon e trasferimento con bus privato a Ciutadella, seconda città dell'isola di Minorca. Sistemazione in albergo.
Giornata di viaggio introduttiva al mondo isolano di Minorca.

Una volta "preso possesso" delle camere gironzoleremo per i vicoli del centro storico cittadino fino al porto.
Ciutadella ha origini cartaginesi e successivamente ha visto la presenza degli Arabi e dei Turchi oltre ovviamente agli Spagnoli.
Tutto questo la rende affascinante nell'architettura e struttura urbana.

minorca1.jpg

2° giorno
Colazione e trasferimento in pullman privato a Cala Morell

Trekking: traversata da Cala Morell a El Pillar

• Media tappa ore 5.30 dislivello salita/discesa minima
• Colazione al sacco con propri viveri
• Rientro a Ciutadella in bus privato

Lungo il Camí de Cavalls osserveremo una grande varietá paesaggistica caratteristica del nord dell’isola; bruschi dirupi, dolci avvallamenti, verdi pinete, morbidi prati, cale con le spiagge più belle del nord-est di Minorca, il tutto coronato dalla “rossa” spiaggia di Cala Pilar.
Da Cala Morell proseguiamo per il Camí de Cavalls in direzione est verso il Codolar de Biniatram.
Attraverso Cala Ses Fontanelles arriviamo alle spiagge di Algaiarens. Da lí, il cammino passa da un’ampia valle e si ricongiunge al mare, in Pla de Mar, con le sue rocce arrotondate e rossastre.
Dopo qualche collina si puó godere del panorama dalla Cala del Pilar. Un dolce sentiero attraverso il bosco di querce ci porta fino al parcheggio, dove finisce la tappa.

 

minorca2.jpg

3° giorno
colazione e trasferimento in pullman privato a Es Migjorn

Trekking: traversata da Es Migjorn a cala Galdana

• Media tappa ore 5.30 dislivello salita minima
• Colazione al sacco con propri viveri
• Rientro a Ciutadella in bus privato

Giornata dedicata all’entroterra; la gola del Barranco de Binigaus, con la sua grandiosa e spettacolare Cova dels Colom; oltre ad un tratto del litorale sud di Minorca, con sei spiagge incontaminate di finissima sabbia bianca e acque trasparenti.
Da Es Migjorn, seguiamo il verde Barranc de Binigaus e visitiamo l’impressionante Cova dels Coloms. La gola ci porta fino alla Platja de Binigaus, dove proseguiamo fino ad ovest per il Sendero Litoral scoprendo le cale piú inaccessibili di Minorca.
Dai dirupi sul mare si godono viste spettacolari della costa, il sentiero passa per Cala Escorxada, Cala Fustam, Cala Trebalúger, tutte paradisiache. Si prosegue quindi per le bellissime cale Mitjana e Mitjaneta, fino ad arrivare a Cala Galdana, meta dell’itinerario della giornata.

 

minorca3.jpg

 

4° giorno
colazione e trasferimento in pullman privato a Son Bou.

Trekking: traversata da Son Bou a Es Canutells

• Media tappa ore 5 dislivello salita/discesa minima
• Colazione al sacco con propri viveri
• Rientro a Ciutadella in bus privato

Questa tappa offre una delle piú eterogenee camminate del sud. Combina piccole cale, spiagge di sabbie bianche, gole ombrose, orti, frutteti e grotte funerarie di un’enigmatica cultura.
Da Son Bou, la spiaggia piú lunga di Minorca, scendiamo lungo la selvatica gola di Llucalari. Una volta attraversata, raggiungiamo la zona pianeggiante dove osserviamo una sequenza di pareti in pietra e paesaggi modellati dall’uomo; il sentiero segue scendendo fino al Barranc des Rellotge con le sue piantagioni di alberi da frutta. Questa gola sbocca nella spiaggia di Cala en Porter di nuovo di fianco al mare portandoci direttamente a Cales Coves, una necropoli di grotte scavate nella roccia dell’epoca talaiotica.
Il sentiero continua in direzione est, fino alla meta della nostra giornata: la piccola spiaggia d’Es Canutells.

minorca4.jpg

5° giorno
colazione e trasferimento in bus privato a Els Alocs

Trekking: traversata da Els Alocs alla playa de Cavalleria

• Media tappa ore 5.30 dislivello salita/discesa minima
• Colazione al sacco con propri viveri
• Rientro a Ciutadella in bus privato

Pietre grigie, bianche e nere, sabbie dorate e rocce rossastre, colori inverosimili, da godere durante i pochi km. della costa che si percorrono lungo il Camí de Cavalls.
Questa tappa del nord di Minorca, offre la maggior varietá di colori che possiamo trovare sull’isola: dall’arida cala d’ Ets Alocs, di pietra grigia, si oltrepassano i promontori fino a Cala en Calderer. Da qui si prosegue sui dirupi di pietra bianca e nera arrivando a Cala Barril. Una zona umida e una pineta ombreggiata ci portano fino a Cala Pregonda, che con le sue isole dorate. Dopo un bagno rinfrescante arriviamo a Binimellà, e infine alla spiaggia di Cavalleria.

minorca5.jpgminorca6.jpg

6° giorno
colazione e trasferimento con bus privato a Favaritx

Trekking: Traversata da Favaritx a Es Grau

• Media tappa ore 5 dislivello salita/discesa minima
• Colazione al sacco con propri viveri
• Rientro a Ciutadella per la cena e pernottamento.

Questa tappa del Camí de Cavalls attraversa il Parco Naturale, nucleo della Riserva della Biosfera, la zona piú protetta di Minorca: dal Cabo de Favàritx fino a Es Grau, paese di pescatori.
Si tratta di una delle tappe piú belle del Camí de Cavalls, cominciando dal paesaggio lunare di Favàritx, passando per le affascinanti cale come Cala Presili, Cala Tortuga, Cala des Tamarells con la su torre di vigilanza dell’epoca britannica con vista sull’Isola d'en Colom. La zona umida piú importante delle Isole Baleari, la laguna di S´Albufera des Grau, importantissima per gli uccelli migratori e sedentari è cuore del Parco Naturale.
La camminata termina a Es Grau, dove prendere un caffè in una delle sue terrazze oppure un bagno rinfrescante.

minorca7.jpg

 

7° giorno
colazione e trasferimento con bus priv. a Cala n’Bosch

Trekking: Traversata da Son Xoriguer a Cala Galdana 

• Media tappa ore 6 dislivello salita/discesa minima
• Colazione al sacco con propri viveri
• Rientro a Ciutadella in bus privato

Ultima giornata lungo la costa sud-ovest dell'isola. Tra spiaggette e calanchi esploreremo anche quest'angolo di paradiso partendo da Son Xoriguer andremo alla scoperta delle meravigliose e azzurre calette di Cala Turquetta e di Cala Naccarella, forse le più suggestive dell’intera isola.

Qui non mancherà un brindisi di fine trekking!

minorca8.jpg

8° giorno
dopo colazione con bus privato trasferimento all’aero
porto di Mahon in tempo utile per il volo che ci riporterà in Italia.  Rientro ad Ivrea con bus riservato.

 

minorca9.jpg

Le iscrizioni chiuderanno il 10/01/2017 (Sede CAI ore 20:30 – 22) ma comunque al raggiungimento del  numero max previsto.

DIREZIONE GITA: Beppe Franza    tel.  0125 516210      cell. 339 8095578     e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

ORGANIZZAZIONE TECNICA:  Sentierando

 N° minimo partecipanti: 20    N° massimo partecipanti:30

L' ordine ed il programma delle gite potrà subire variazioni per cause di forza maggiore ed a discrezione del  responsabile di gita al fine di garantire una migliore riuscita dell'iniziativa.

 

 

cainews.jpg

Novembre 2017
D L M M G V S
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30
Accesso Utenti
Chi è on line

Abbiamo 121 visitatori e nessun utente online