Questo Sito utilizza solo cookie di tipo tecnico. Per saperne di più consulta la nostra Cookie Policy.

  • A.PANORAMA.jpg
  • B1.SCUOLA.jpg
  • C.AG1.jpg
  • Coro.jpg
  • D.ESCURSIONISMO1.jpg
  • EE.CNSAS.jpg
  • F.ESCURSIONISMO SENIOR.jpg
  • I.CIASPOLE.jpg
  • L.CICLOESCURSIONISMO.jpg
  • Rifugi.jpg
  • TREKKING.jpg

 Presentato il convegno "Ripensare alla montagna"
(di CAI Biella e Fondazione Sella)

Sabato 11 novembre 2017 intellettuali, montanari e alpinisti renderanno omaggio a chi 30 anni fa stilò le Tesi di Biella e discuteranno della grande risorsa che le Terre alte possono rappresentare per il futuro dei giovani.

 

 

 

Perché nel 2017 a Biella si deve ripensare alla montagna? 

Perché proprio a Biella, il 31 ottobre del 1987, nasceva 

Mountain Wilderness

, lassociazione ambientalista che più di ogni altra si è battuta per la conservazione dell'ambiente montano, in particolare per la salvaguardia della Wilderness, uno spazio di natura primigenia totalmente libera ed intatta. Non a caso, i più strenui difensori della wilderness” delle Terre Alte furono -e sono- principalmente gli alpinisti. 

 

Proprio in occasione del convegno del 1987 vennero poste le basi concettuali, universalmente riconosciute come Tesi di Biella, che animano le azioni di questi passionari.

Mountain Wilderness oggi è unassociazione internazionale che ha prodotto numerose affiliazioni nazionali.

Ripensare alla montagna” vuole essere oggi un omaggio a chi trent'anni fa ha avuto l'intuizione pionieristica di battersi per la salvaguardia della montagna, ma non solo: Ripensare alla montagna” presuppone infatti una volontà di proiettarsi nel futuro. 

Le Terre Alte, marginalizzate e spopolate, possono infatti costituire una grande risorsa per i giovani che negli spazi urbani si sentono schiacciati da un modello economico inefficiente: una risorsa reale, a patto che si trovi quell'equilibrio imprescindibile tra sfruttamento e salvaguardia delle risorse. 

Ripensare alla montagna” vuole essere anche un contributo alle delegazioni internazionali di Mountain Wilderness nellelaborazione di un addendum alle Tesi di Biella.

Su queste e altre tematiche si confronteranno a Biella negli spazi dell'Università Aziendale di Banca Sella, in via Corradino Sella 10Kurt DiembergerCarlo Alberto PinelliAlessandro GognaPaolo CognettiFrançois Cazzanelli e molti altri importanti nomi della montagna.

 

cainews.jpg

AREA RISERVATA

Iscrizione alla Newsletter del CAI Ivrea

Iscriviti tramite Facebook
... oppure inserisci i tuoi dati:

L'indirizzo al quale desideri ricevere le newsletter.
Chi è on line

Abbiamo 1031 visitatori e nessun utente online

10° Corso di formazione per Accompagnatori di Escursionismo (AE) 1° livello Accompagnatori di Ciclo

Dal 08 aprile 2018 al 14 ottobre 2018 verrà effettuato il Corso di Formazione (modulo base) per il conseguimento del Titolo di Accompagnatori di Escursionismo (AE) e Accompagnatori di Ciclo Escursionismo (AE-C).

 

scarica il bando

1° Corso di Escursionismo "Neve, Piccozza e Ramponi"

 

 Scarica il volantino
ogo_cuola_scursionismo_.jpg

ULTIME NOTIZIE

Thumbnail Nell’ambito della rassegna RIFUGI DI CULTURA promossa dal Gruppo Terre Alte del Comitato Scientifico del CAI, la sezione di Ivrea del Club Alpino Italiano organizza domenica 24 giugno presso il suo...

Prossimi Eventi

28 Giu 2018n12:00AMnCas di caccia Gran Piano
01 Lug 2018n12:00AMnCanale Caluso
01 Lug 2018n12:00AMnMont Glacier
05 Lug 2018n12:00AMnPunta Elbronner
08 Lug 2018n12:00AMnrif. Sogno di Berdzè
20 Lug 2018n12:00AMnMonti Lagorai
22 Lug 2018n12:00AMnVallone di Cime Bianche
  • Sottoscrizione

    Si è conclusa la raccolta fondi organizzata dalla sezione durante la campagna di tesseramento per sostenere le spese di ripristino dei danni provocati dall'incendio al nostro rifugio. La somma raccolta è stata di circa 1800 € e sarà destinata alla ricostruzione della palestrina artificiale per l'arrampicata al coperto andata completamente distrutta nell'incendio. 
    Un grande grazie a tutti!!!!

5_x_mille_sezione_ivrea.jpg